Sport in Sudafrica

Appassionati sportivi, tutti i Sudafricani praticano e seguono ogni tipo di sport, in particolare il golf, il polo, il surf, il windsurf, il cricket, l’ippica, il rugby e il calcio. Ogni anno si tiene la Comrades Marathon, seguitissima gara podistica di 90 km tra Pietermaritzburg e Durban.

Tutto il Paese è attraversato da numerosi sentieri, dove fare escursionismo: ve ne sono di semplici, con percorsi progettati anche per portatori di handicap, e altri più impegnativi, che si percorrono in una settimana o più. Alcuni sono attrezzati con ripari notturni (capanne, tende), altri con confortevoli lodge.

Esistono più di 400 campi da golf, alcuni dei quali sono fra i migliori del mondo. Si può giocare in ogni periodo dell’anno grazie al clima mite del Paese; per essere ammessi occorre rivolgersi alla segreteria del club di ogni singolo campo. 

La pesca è uno degli sport più popolari del Paese; si pesca soprattutto con la lenza e i Sudafricani (bianchi) si accaniscono specialmente lungo le coste degli oceani e nei fiumi dell’interno, dove abbondano le trote.

Bellissime e infinite sono le spiagge sudafricane, con acque non inquinate però fredde rispetto agli standard italiani e mediterranei. 

Sono battute da grandi e lunghe onde, ottime per il surf, il windsurf e la vela, ma anche per la pesca con la canna. Molte spiagge sono attrezzate con piscine, servizi igienici e servizio di sorveglianza; quelle del KwaZulu-Natal sono quasi tutte protette da reti antisqualo.