Contatti

La Strada dei Re - Itinerari consigliati

Il circuito proposto inizia ad Amman e termina a Petra (trattata in un capitolo a parte). È un percorso che si snoda lungo la Strada dei Re, nel quale sono indicate tutte le località principali e che può essere svolto in uno o più giorni. Le località con maggiori possibilità di pernottamento sono Madaba, Karak e Dana, oltre naturalmente a Petra.
Per seguire il circuito lungo la Strada dei Re è necessario avere un’auto a disposizione. Nessun mezzo pubblico la percorre tutta e quelli che collegano Madaba a Karak impiegano molto tempo. I tempi diventano più rapidi seguendo l’Autostrada del Deserto (che collega Amman ad Aqaba) da cui partono le uscite per raggiungere i siti raccomandati nell’itinerario. Anche in questo caso, però, il trasporto pubblico collega solo le località principali, da cui poi si deve prendere un taxi o un minivan per quelle minori.
Per chi ha molto tempo: partire al mattino presto da Amman, fermarsi a Hisban, visitare accuratamente Madaba e il Monte Nebo passando da Khirbet Mukawet; proseguire per Mukawer, Umm al-Rasas e Lahun, continuare attraverso il Wadi Mujib e trascorrere la notte a Karak. Il secondo giorno visitare il castello crociato, continuare fino a Dana per la visita del Parco Naturale, dormire nella guest house o nel campeggio. Il terzo giorno proseguire per Shobak, Beida e Petra, facendo già in giornata un primo ingresso, se possibile.
Per chi ha poco tempo: partire da Amman, fermarsi al Monte Nebo e Madaba, passare da Mukawer e Umm al-Rasas, arrivare a Karak per dormire. L’indomani visitare il castello, proseguire per Dana, fare un’escursione nel Parco Naturale e continuare per la notte a Petra.
Per chi va di fretta: partire molto presto da Amman, visitare il Monte Nebo e Madaba, continuare per Umm al-Rasas, poi per Karak, visitare il castello e dirigersi su Petra.

testi di: Carla Diamanti