Il nord

L’itinerario del Nord, partendo da Amman si sviluppa in modo circolare e comprende l’antica Valle del Giordano e i siti archeologici nelle vicinanze della capitale. La regione è estremamente suggestiva. Qui scorre il fiume Giordano, le cui sponde sono ricoperte di vegetazione rigogliosa. In questa zona, posta sotto il livello del mare, si concentra tutta la produzione agricola della Giordania e si susseguono piantagioni di banane e pomodori. Qui sorsero i primi insediamenti umani e ovunque si scorgono ricche tracce del passato, che trionfano nelle vestigia delle città che appartenevano alla Lega delle Decapoli, prima tra tutte la splendida Jerash. Il breve itinerario può essere svolto in un’unica giornata, calcolando di partire al mattino presto con rientro nel tardo pomeriggio. Se si prevede di fare il circuito in più giorni, la località più indicata per pernottare è Pella, in una locanda semplice ma accogliente. L’altra alternativa potrebbe essere Irbid, ma è una località un po’ anonima, anche se proprio qui sono state ritrovate testimonianze archeologiche della presenza dell’uomo fin dall’Età del Bronzo: può essere un buon punto di partenza per le escursioni a Umm Qais.