Il nord - Mafraq

Circa 70 km a nord-ovest di Amman si trova Mafraq. All’incrocio delle strade che portano in Siria e verso il confine iracheno, la città di Mafraq è famosa per la sua fortezza araba, nonché per i resti nabatei, romani e bizantini.

Quando la ferrovia dell’Hijaz trasportava i pellegrini da Damasco a Medina, Mafraq era una delle quarantotto stazioni lungo il percorso. Il suo nome significa «incrocio» ed è dovuto proprio alla sua posizione. È un nome recente, che risale al XX secolo. In antichità infatti era conosciuta come Aysan al-Gasasneh, mentre durante la dominazione islamica era chiamata al-Fadian.

testi di: Carla Diamanti