Gerusalemme - Burnt House

Nel quartiere ebraico, al 13 di Tiferet Israel street, si trova la Burnt House, o «casa bruciata». Antica dimora di una celebre famiglia di prelati del periodo del Secondo Tempio, venne divorata dal fuoco l’8 di Elul del 70 d.C., un mese dopo la distruzione del Tempio. Vi sono esposti ritrovamenti e foto scattate durante i lavori di recupero del quartiere. Tra questi, una pietra recante un’iscrizione da cui si desume che la casa fosse appartenuta all’alto sacerdote Kathros, menzionato nel Talmud. 
 
testi di: Carla Diamanti