Gerusalemme - Museo Archeologico Wohl

È stato aperto nel luogo in cui negli anni Settanta vennero portati alla luce i resti di dimore patrizie nella Città Alta, in quello conosciuto oggi come quartiere erodiano (chiamato così perché vi furono rinvenuti resti risalenti al periodo di Erode), risalente al periodo del Secondo Tempio. I mosaici pavimentali, gli affreschi, gli oggetti in pietra, vetro e ceramica testimoniano la vita domestica dell’epoca di Erode e Gesù. (Hakara’im street, tel. 02/6283448. Aperto da domenica a giovedì dalle 9 alle 17; venerdì dalle 9 alle 13, sabato chiuso).

testi di: Carla Diamanti