Contatti

Jaffa - Museo di Antichità

Chiuso per molto tempo e oggi aperto per visite di gruppo o eventi, ospita una collezione di ritrovamenti archeologici del passato di Jaffa ed è aperto nell’antica residenza del governatore turco chiamata Saraya. Il museo è diviso in cinque sezioni cronologiche, dal V millennio avanti Cristo fino al VII secolo dopo Cristo (periodo della conquista araba). Tra i reperti esposti ci sono anche pietre con incisioni geroglifiche che attestano i titoli del faraone Ramsete, rinvenute negli scavi di Jaffa. Interessanti anche i documenti relativi all’insediamento della tribù di Dan, seguita dalla monarchia israelita, ai tempi in cui da Jaffa transitavano i tronchi dei cedri del Libano utilizzati da Salomone per costruire il Tempio di Gerusalemme.

Una sezione speciale è dedicata alla ricostruzione storica fatta attraverso le monete trovate nella zona, dal IV secolo a.C. al XIX secolo d.C.

testi di: Carla Diamanti